Domenica, 27 Mag, 2018

Scarcerato Boe, tagliò orecchio a Farouk

Matteo Boe torna in libertà. Dopo 25 anni di carcere vivrà a Lula   
                       
                
         Ieri alle 18:20- ultimo Matteo Boe torna in libertà. Dopo 25 anni di carcere vivrà a Lula Ieri alle 18:20- ultimo
Elvia Crecco | 25 Giugno, 2017, 17:08

Matteo Boe, che oggi ha 59 anni, è uscito dal carcere dopo aver scontato 25 anni di pena. Insieme al complice Salvatore Duras, Boe riuscì a fuggire a bordo di un gommone nel settembre 1986. Seguendo la sua famiglia, infatti, i gendarmi riuscirono a scoprire dove si nascondeva il bandito sardo, arrestandolo.

E' uscito questa mattina dal carcere di Opera (Milano) dove era detenuto, Matteo Boe, il bandito sardo responsabile, tra l'altro, del rapimento il 15 gennaio del 1992 a Porto Cervo del piccolo Farouk Kassam, che all'ora aveva sette anni e al quale lo stesso Boe tagliò il lobo dell'orecchio recapitato poi al padre del bambino all'interno di una busta.

MATTEO BOE, SCARCERATO DOPO 25 ANNI: QUANDO TAGLIÒ L'ORECCHIO A FAROUK KASSAM - Per anni il nome di Matteo Boe, oltre a rientrare nella lista dei 200 ricercati più pericolosi d'Italia fu anche collegato al sequestro del piccolo Farouk Kassam, per il quale il bandito fu condannato a 20 anni di carcere. L'ex detenuto non si è fermato a parlare con i giornalisti che lo attendevano all'esterno. Cosa che avvenne: Farouk fu poi liberato dopo 177 giorni di prigionia.

Altre Notizie