Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Il terremoto torna a farsi sentire in Centro Italia

Sisma, nuova scossa avvertita in Emilia-Romagna questa sera Terremoto nelle Marche, provincia di Macerata (INGV): piccola scossa a Castelsantangelo sul Nera magnitudo 3.5
Elvia Crecco | 25 Giugno, 2017, 08:17

La terra torna a tremare e a fare paura. Di lieve entità le scosse che nella provincia dell'Aquila hanno preceduto e seguito questa di Macerata, sempre nella giornata odierna: alle 8.35 a Campotosto, magnitudo 2.3, e a Montereale alle 11.50 di magnitudo 2.1.

La scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) sabato 24 ottobre 2017 alle 10:30:04 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 9 km. Anche gli interventi di ricostruzione procedono a rilento, tra burocrazia, ritardi e carenza di fondi necessari. Il comune più vicino all'epicentro (3 Km) è Castelsantangelo sul Nera (MC), che conta circa 281 abitanti. Per Falcucci è necessaria: "Una revisione totale del sistema, ormai ingolfato", adottato dal Governo per la gestione del post terremoto nell'Italia centrale. "Errore clamoroso - ha commentato - trattare i 131 comuni del cratere sismico allo stesso modo, con identiche procedure per lo sgombero delle macerie, gli appalti per l'urbanizzazione delle aree destinate alle casette". Le due regioni coinvolte sono Marche e Umbria.

Altre Notizie