Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Rapina e stupra ragazza sulla Tiburtina: individuato e arrestato l'autore

Pescara, aggressione e rapina ad uomo in Parco D'Avalos: marocchino in carcere Violenza sessuale e rapina, arrestato marocchino
Elvia Crecco | 24 Giugno, 2017, 18:45

(ASIpress) Questa mattina la polizia di Pescara ha arrestato e condotto in carcere Driss Elamri, 22 anni, marocchino, pluripregiudicato, in esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere per i reati di violenza sessuale di gruppo, rapina aggravata e lesioni.

La giovane si trovava in uno stabile abbandonato insieme ad un amico: da tempo, il luogo era utilizzato come ritrovo per tossicodipendenti.

Alla fine, presi portafoglio e cellulare della ragazza, i due erano fuggiti.

La giovane vittima si sarebbe poi recata in ospedale, nel quale sarebbe stato attivato il protocollo previsto nei casi di violenza sessuale. Tre giorni di prognosi, invece, per una lesione ad un dente, per il ragazzo in suo compagnia.

Il 22enne è stato riconosciuto sia grazie alle descrizioni delle vittime dell'aggressione, che dalle immagini registrate da alcune telecamere di videosorveglianza presenti nella zona nei pressi della quale si sono consumate le violenze.

Altre Notizie