Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Ancora afa: tra domani e domenica ondata di calore in 10 città

Entro il 2100 il 74% della popolazione potrebbe essere esposta a ondate di calore Entro il 2100 il 74% della popolazione potrebbe essere esposta a ondate di calore +CLICCA PER INGRANDIRE
Elvia Crecco | 24 Giugno, 2017, 08:05

La Protezione civile della Regione Campania, sulla base delle analisi effettuate sui valori osservati in tempo reale dalla rete termoigrometrica del Centro Funzionale, informa l'intera popolazione regionale che dalle ore 12 di sabato e per una durata di almeno 48 ore, potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio da ondata di calore.

Nel fine settimana, secondo il bollettino sulle ondate di calore pubblicato dal ministero della Salute, è previsto un codice di 'livello 3 - rosso' per Caldo e afa in 10 città. L'ondata di caldo sarà ancora più intensa domenica quando alle città con il bollino si aggiungeranno anche Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara.

Sabato bollino rosso a Bologna, Bolzano, Brescia, Perugia e Torino.

Caldo eccezionale e assenza di pioggia stanno mettendo a dura prova l'Italia. Un ulteriore innalzamento lo avremo da lunedì con massime percepite che toccheranno e supereranno i 40° con tassi di umidità piuttosto elevati. Come ogni anno sul sito del ministero della Salute sono riportati i consigli e le accortezze da seguire in questa stagione per non farsi sopraffare dall'afa. Questo livello non richiede azioni immediate, ma indica che nei giorni successivi è probabile che possano verificarsi condizioni a rischio per la salute.

Evita, inoltre, bevande troppo fredde e bevande alcoliche; segui un'alimentazione leggera, preferendo la pasta e il pesce alla carne ed evitando cibi elaborati e piccanti; consuma molta verdura e frutta fresca.

La primavera 2017 è stata la seconda più calda dall'Ottocento, con un innalzamento delle temperature di quasi due gradi rispetto alla media stagionale.

Altre Notizie