Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Europei Under 21, Svezia-Inghilterra: copertura tv e streaming

Pronostici Europei Under 21 2017/ Le scommesse sulle partite del girone B (20 giugno) Europei Under 21, Svezia-Inghilterra: copertura tv e streaming
Elettra Stolfi | 20 Giugno, 2017, 06:00

Gli Europei Under 21 in Polonia sono iniziati con il botto. La prima partita è sempre la più importate soprattutto con questa formula del torneo. Al 10' la partita è momentaneamente sospesa perché l'attaccante neroverde accusa una botta alla gamba, ma poi fortunatamente si riprende è quindi può continuare a giocare. Per il centrocampista del Sassuolo (che potrebbe raggiungere di nuovo Di Francesco alla Roma) si è trattato del 15° gol stagionale, tra club ed Under 21. Nello stesso gruppo non sbaglia la Germania, che con lo stesso punteggio, batte la Repubblica Ceca. Poi c'è un precedente che riguarda proprio la Danimarca. La Danimarca è una squadra cresciuta tantissimo negli ultimi anni, è molto organizzata e propone un bel calcio. Pellegrini, Gagliardini e Benassi in mezzo.

Occhio ovviamente anche alla Serbia ex campione del mondo Under 20 di Andrija Zivkovic e Marko Grujic e alla Macedonia che nelle qualificazioni ha fatto fuori la Francia. "Tutto rappresenta un motivo di crescita, è un modo per rafforzare la sua personalità trovare l'equilibrio giusto".

Squadra compatta, che fa della difesa il suo punti di forza.

IL REGOLAMENTO - I gironi dell'Europeo U21 sono tre: alle semifinali accederanno le tre prime classificate più la migliore seconda.

Ci pensi all'ultimo gol segnato?

Il commissario tecnico conferma il modulo, quel 4-2-3-1 che esalta le caratteristiche degli undici titolari. I danesi si sono confermati avversario ostico, attento in ogni reparto e difficile da superare. Due mediani, Christensen e Norgard, alle spalle dei trequartisti, Hjulsager, Andersen e Zohore.

La linea difensiva è composta da Conti e Barreca sugli esterni, con Rugani e Caldara centrali; a centrocampo, insieme al capitano Benassi e a Gagliardini, gioca Pellegrini, che al 54° trasforma in rete una palla sporca vagante a centro area, esibendosi in una spettacolare rovesciata che vale il vantaggio azzurro.

Altre Notizie