Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Donnarumma via dal Milan? Come stanno davvero le cose

Donnarumma Donnarumma
Elvia Crecco | 20 Giugno, 2017, 06:39

Il Milan, ha fatto il possibile e forse qualcosa in più, per dimostrare a Donnarumma le intenzioni di prolungargli il contratto. Ognuno è libero di fare ciò che crede.

Il Milan è ancora inevitabilmente turbato dal caso Donnarumma e all'interno della società si discuto sulle mosse giuste da fare adesso.

Le domande sono molte, le domande, invece, poche.

Aggiungendo che nei giorni scorsi il d.s. Mirabelli avesse proposto un adeguamento cospicuo attraverso un quinquennale con cifre ben più superiori rispetto a quelle riportate dalle testate giornalistiche (appare probabile che l'adeguamento economico si attestasse sui 5 milioni di euro a stagione). "Sino a quando la situazione non si è sbloccata, in aprile". A riportare la confessione dell'agente è il Corriere della Sera, che racconta come Raiola non abbia gradito l'ultimatum arrivato dal Milan: il procuratore del portiere rossonero, infatti, voleva maggior tempo per capire la solidità e la bontà del progetto cinese, ma così non è stato. Per quanto concerne il suo futuro, appare alquanto impossibile che una squadra italiana, come ad esempio la Juventus, possa mettere gli occhi su di lui, considerando l'elevato ingaggio che l'entourage del calciatore pretenda. Chiaramente sarebbe troppo banale dire che Gigio non ne sapeva nulla, così come la famiglia del portiere (anche se c'è chi ci scommette, hanno appreso la notizia dalla tv e non da Raiola in persona). Fallito l'assalto a David De Gea del Manchester Utd, Donnarumma è una alternativa extralusso. Fassone voleva una risposta definitiva entro il 13 giugno. E per Donnarumma in un certo senso è stato lo stesso: al di là dello sfottò, anche ai rivali dispiace perdere un potenziale riferimento, ma soprattutto gli dispiace pensare che legandosi affettivamente ai vari Pinamonti o Pellegri potrebbero andare incontro alla stessa delusione cocente. Ve lo vedete un Buffon portiere del Milan? Con Montella ha disputato il migliore anno della sua carriera e il cartellino costa attorno ai 10 milioni.

Altre Notizie