Lunedi, 11 Dicembre, 2017

CR7, iniziata l'asta: piano Manchester United da 200 milioni

Calciomercato Chelsea piomba su Ronaldo scambio con Hazard Zidane a Ronaldo, abbiamo bisogno di te
Elettra Stolfi | 20 Giugno, 2017, 17:05

CR7, il retroscena è raccontato dalla Gazzetta, pretende che sia il Real Madrid a pagare i 14,7 milioni di euro evasi, secondo l'accusa del fisco spagnolo, nelle dichiarazioni dal 2011 al 2014 (su guadagni per 74 milioni).

Zinedine Zidane può svolgere un ruolo importante nelle scelte di Cristiano Ronaldo, che ha deciso di lasciare il Real Madrid.

Si tratterebbe di una trattativa veramente clamorosa e incredibile, soprattutto se si considera il profilo anagrafico di Cristiano Ronaldo: il fenomenale attaccante, sicuramente tra i migliori interpreti della storia del calcio, lo scorso 5 febbraio ha compiuto 32 anni.

CR7 AL SUO AGENTE- Secondo quanto riportato sulle pagine di "Sun", Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto al suo agente, Jorge Mendes, di provare a far di tutto per fargli avverare il suo sogno di far ritorno al Manchester United.

Dopo i tre trofei conquistati (Coppa di Lega, Europa League e Community Shield) alla sua prima stagione a Old Trafford, lo Special One sa di avere l'obbligo di riportare il Manchester United a competere con gli altri top club europei, visto che il periodo di appannamento vissuto dopo l'addio di Sir Alex Ferguson, ha costretto i Red Devils a vivere qualche anno in balia di giocatori non all'altezza e allenatori incapaci di reggere le pressioni di un ambiente simile.

Si preannuncia quindi un'estate bollente lungo l'asse Manchester - Madrid con il possibile inserimento del Paris Saint Germain che potrebbe ulteriormente far alzare la quotazione di Cristiano Ronaldo.

Non cessano le voci sul futuro di Cristiano Ronaldo, mentre il fuoriclasse portoghese è impegnato nella Confederations Cup con la sua nazionale. "Spero che non abbia preso la decisione, ma se è vero che l'ha presa, sarà difficile che cambi idea".

Altre Notizie