Lunedi, 23 Ottobre, 2017

Londra, è arrivata la notizia ufficiale: Gloria e Marco tra le vittime

Rogo Londra la rabbia dei sopravvissuti May deve andarsene Rogo Londra, la rabbia dei sopravvissuti: "May deve andarsene"
Rufina Vignone | 19 Giugno, 2017, 02:51

E' arrivata l'ufficialità della morte di Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due giovani coinvolti a Londra nel rogo della Grenfell Tower. È stato l'avvocato della famiglia Trevisan, Maria Cristina Sandrin, a comunicarlo. Marco e Gloria, archittetti ventisettenni originari del Veneto, vivevano da tre mesi a Londra, al 23° e penultimo piano della Grenfell Tower.

I vigili del fuoco continuano a cercare come possono nello scheletro carbonizzato del grattacielo di 24 piani, dove abitavano almeno 600 persone, impiegando anche droni e cani per le ricerche, ma i piani più alti sono inaccessibili in quanto dichiarati strutturalmente instabili. Lo ha riferito la polizia britannica. La tensione sulla tragedia di Grenfell Tower e le proteste contro Theresa May arrivano mentre la premier, reduce da un deludente risultato elettorale, sta cercando di avviare un governo di minoranza sostenuto dagli unionisti nord irlandesi del Dup. Intanto cresce la rabbia per l'uso di un materiale di rivestimento scadente che avrebbe favorito il propagarsi delle fiamme.

THERESA MAY: TORIES IN SUBBUGLIO - In un momento in cui le elezioni generali hanno rimesso in discussione tutte le certezze di Theresa May, che per governare avrà bisogno di contare su un'alleanza con gli Unionisti nordirlandesi che già appare piuttosto fragile, alla Premier non occorrono di certo mal di pancia interni che i Tories però stanno lamentando ormai da diversi giorni, soprattutto nell'ala oltranzista anti-europea.

Ieri a Kensington, il quartiere del disastro, centinaia di persone hanno manifestato davanti al municipio denunciando l'assenza di misure di sicurezza antincendio nel grattacielo.

Altre Notizie