Venerdì, 23 Giugno, 2017

In settimana potrebbe chiudersi per Ounas e Berenguer, la Gazzetta li descrive

Radio Crc – Napoli, c'è l'accordo con Berenguer. Si lavora con l'Osasuna, in uscita c'è Giaccherini Napoli, forte l'interesse per Ounas: i prossimi giorni possono essere decisivi
Rufina Vignone | 19 Giugno, 2017, 06:10

Il direttore sportivo partenopeo Cristiano Giuntoli in queste ore è a stretto contatto con il presidente Aurelio De Laurentiis e il tecnico Maurizio Sarri per capire dove bisogna intervenire e soprattutto quali giocatori acquistare per non cercare di sbagliare in una stagione che si preannuncia molto equilibrata. Le questioni che tengono banco sono sempre le solite: da Giaccherini, Pavoletti e dulcis in fundo quella del portiere spagnolo Reina; probabilmente la più complicata da gestire.

Difficile migliorare l'undici titolare dei record: ecco perché le ricerche di Giuntoli sono focalizzate principalmente sulla caccia a seconde linee di lusso e, al riguardo, il ruolo di vice Callejon è il fulcro delle prime settimane del mercato azzurro. Queste le sue dichiarazioni: "Berenguer e Ounas?". Nelle scorse ore c'è stato un nuovo sondaggio del Milan ma i partenopei hanno confermato la loro intenzione di non cederlo in Italia per rinforzare le dirette concorrente. Naturalmente, le sue prestazioni hanno fatto aumentare di molto il suo valore. Da segnalare che sull'esterno offensivo c'è anche il Torino ma il figlio d'arte ha scelto il Napoli.

Berenguer, più economico e più grande di un anno rispetto a Ounas, ha dalla sua una maggiore duttilità che nell'ultima stagione gli ha permesso di ricoprire addirittura cinque ruoli, compreso quello di trequartista.

"Se i soldi non verranno spesi tutti o quasi per il numero uno, sarà ancora più facile chiudere con l'Osasuna per Berenguer (ad una cifra tra i sei ed i sette milioni più bonus)".

Altre Notizie