Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Accoltella la madre durante un litigio in casa, arrestato 22enne

Ventunenne accoltella la madre durante un litigio a Rocca Canavese Ventunenne accoltella la madre durante un litigio a Rocca Canavese
Rufina Vignone | 19 Giugno, 2017, 13:25

Intorno alle 16:30 di ieri, domenica 18 giugno, Daniela B., ha iniziato a discutere con il ragazzo all'interno dell'abitazione situata nella frazione di Case Nepote. A quel punto il giovane avrebbe preso a calci la 54enne e poi, dopo aver recuperato un normale coltello da cucina, l'ha ferita perforando due volte l'addome.

La donna ha riportato diverse lesioni alla pancia ed è stata ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Ciriè. L'altra sera i medici l'hanno sottoposta a un intervento chirurgico durato più di tre ore per tamponare un'emorragia al fegato. Adesso gli investigatori, coordinati dal pm della Procura di Ivrea Giuseppe Drammis, stanno cercando di capire se la madre e il figlio, che è seguito da uno psichiatra da un po' di tempo, avessero già avuto dei problemi in passato.

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, dai quali la donna si è rifugiata, che hanno chiamato i carabinieri della stazione di Rivara. "E non ci ho più visto", ha raccontato ai militari il giovane, che al telefono avrebbe anche minacciato il padre: "se vieni qui fai la stessa fine".

Sui motivi del gesto indagano i carabinieri della Compagnia di Venaria.

Altre Notizie