Sabato, 21 Ottobre, 2017

Da oggi è attivo il numero verde 1500 sul decreto vaccini

Senza vaccini si muore ma l'obbligo non basta. Ci vuole tanta informazione Vaccini obbligatori, entra in vigore il decreto. Quali sono e quando vanno somministrati
Irmina Pasquarelli | 18 Giugno, 2017, 04:26

All'inaugurazione del numero di pubblica utilità, nella sede del ministero della Salute, ha preso parte anche il ministro Beatrice Lorenzin. "Si accerti però prima di avere il consenso di tutti i parlamentari".

La circolare sottolinea quanto previsto dall'art. Forse a mettere in moto una così diffusa partecipazione è stato il palpito delle mamme italiane all'idea di sottoporre i loro figli dalla più tenera età ad un inoculo forzato e massivo. In questo quadro la varicella ha la media più bassa attestandosi sul 62% nel 2016.

In merito all'obbligo delle vaccinazioni il Ministero della Salute ha emesso la seguente circolare, che vi riportiamo fedelmente: Il Ministero della salute ha emanato una Circolare con le prime indicazioni operative alle Regioni e Province autonome per l'attuazione del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante "Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale". Tenendo conto che queste 192mila dosi di vaccino riguardano solo i nati nel 2014, ma il decreto è rivolto ai nati dal 2001 in poi, le Asl riusciranno a vaccinare tutti coloro che mancano all'appello in tempi ragionevoli? Quando, invece, la Scienza - dagli astronomi greci a Galileo - ha dimostrato senza ombra di dubbio il contrario. Questo è stato possibile perché sono stata incluse nei Livelli Essenziali di Assistenza (o LEA).

I dati presentati al convegno su Libertà delle cure, sabato 3 giugno a Firenze, da parte di personalità di indiscutibile competenza scientifica e professionale, smentiscono categoricamente la sussistenza di qualsiasi emergenza.

In italia oggi abbiamo una recrudescenza del morbillo, con un focolaio in particolare in Piemonte; oggi è raro che ci siano complicanze gravi, ma invito i miei colleghi a documentarsi su una deviazione del virus del morbillo che porta all'encefalite morbillosa, il cui esisto infausto è uno solo: la morte. "Prevedo la fuga verso le scuole private fino ai 6 anni" e chiede la condanna di quei medici che a livello nazionale sconsigliano la pratica vaccinale. Ma intanto la vaccinazione e' rimasta.

I dati dicono che l'Austria è l'unico Stato dell'Ocse che fa peggio dell'Italia nell'ambito della diffusione dei vaccini. Il servizio viene annunciato nella circolare inviata dal ministero a tutte le Regioni e al Governo, oltre che all'Aifa, agenzia del farmaco, e all'Istituto superiore di sanità. "I problemi se mai possono essere attuativi tra scorte e personale necessario".

La professione non si difende espellendone medici autorevoli, qualificati e deontologicamente irreprensibili. "Così come è organizzato adesso il controllo rischia di essere una bomba per noi".

La reazione immediata e spontanea della gente all'obbligo vaccinale mette in luce la profonda e irreversibile crisi di credibilità istituzionale che investe settori cospicui del Paese. Diffondendo il gioco tra i bambini e creando una sorta di reazione a catena, gli scienziati sperano che Vaxcards possa fornire conoscenze e nuove consapevolezze sull'importanza dei vaccini anche nel mondo degli adulti.

Altre Notizie