Вторник, 12 Декабря, 2017

Caldo, domenica arriva il refrigerio. Ma mercoledì torna il bollore

Temperature massime sabato Temperature massime sabato
Elvia Crecco | 18 Июня, 2017, 14:53

Lo indica un nuovo avviso meteo della Protezione civile.

Forse respireremo un po' meglio, dopo l'arsura del giorno più caldo. Al centro-sud si prevedono nuovi addensamenti, come conferma Epson Meteo su Meteo.it che pala di "pssibilità di isolati rovesci e brevi temporali" sull'Appennino. Qualche precipitazione potrebbe rinfrescare l'aria anche sugli Appennini centro-meridionali, tra Molise, Abruzzo e Frusinate. Al Sud 37 gradi e cielo limpido per chi si concede un finesettimana al mare.

E per il prossimo mese di luglio, anche se è ancora presto per fare previsioni, spiega Marina Baldi, "le tendenze che riusciamo ad individuare grazie ai sistemi previsionali", sembrano indicare che le temperature saranno più alte della media, "la persistenza del geopotenziale, quindi delle alte pressioni su tutta la regione euro-mediterranea, indica infatti una tendenza di temperature più alte rispetto alla media stagionale", conclude.

Il sole continua a splendere sul resto d'Italia, ma è previsto meno caldo.

Un calo delle temperature che potrà abbassare la colonnina di mercurio fino a 5 gradi.

Nella giornata di oggi avremo dunque al Nord una giornata ampiamente soleggiata, senza velature di rilievo; le temperature caleranno di qualche grado, le massime saranno comprese fra 27 e 31 gradi. Già torride la Pianura Padana, le aree interne delle regioni tirreniche (Toscana e Lazio in primis) e la Sardegna.

Ecco quali sono i luoghi più caldi del mondo: scopriamo quali sono i vari record di temperature più elevate mai registrate sul nostro pianeta.

Addio ai temporali di Summer Storm: preparatevi al gran caldo perché è in arrivo l'anticiclone africano Giuda. Nel maggio 2017 la temperatura media sulla superficie della terra e degli oceani è stata inferiore solo a quella del 2016 su un valore di ben 0,88 gradi Celsius superiore alla media di riferimento del 1951-1980.

Altre Notizie