Giovedi, 26 Aprile, 2018

Stadio della Roma, ok dell'Aula: "Opera di pubblico interesse"

Elvia Crecco | 17 Giugno, 2017, 15:42

Ed ora è pronto per andare in Conferenza dei Servizi. Nella riunione di lunedì presso l'Aula Giulio Cesare non erano presenti le consigliere Gemma Guerrini e Monica Montella, che a loro volta avevano manifestato i loro dubbi sul progetto. Il numero uno di Trigoria ha cinguettato allegramente: grazie a Virginia Raggi e Roma. Le modifiche richieste dall'amministrazione capitolina hanno portato ad una riduzione delle cubature di oltre il 50% per quanto riguarda il Business Park, senza piu' quindi le iniziali tre torri previste, ma con più verde e opere infrastrutturali per i cittadini. Il 'nuovo' stadio della Roma è, di fatto, un altro progetto rispetto a quello originario. La sindaca fa sapere che verranno realizzate una serie di opere pubbliche come: il potenziamento della ferrovia Roma-Lido, l'unificazione di via Ostiense e via del Mare dal Gra (Grande raccordo anulare) al nodo Marconi, la messa in sicurezza del Fosso di Vallerano e la realizzazione di due ponti ciclopedonali.

Roma, 14 giu. (askanews) - "Il Partito democratico voterà no a questa delibera perché vuole lo stadio". Il resto delle opposizioni, da Pd a Fdi-An, hanno votato contro.

Inoltre nella verifica si è deciso "di mantenere il prezzo di 805 euro a mq perché garantisce un maggiore interesse pubblico" e per di più "il calcolo integra il dato sui valori immobiliari del quadrante, già utilizzati nella delibera 132/2014 (quella Marino/Caudo ndr) e attualizzati a". Ooggi è un giorno importante per la nostra città. La maggioranza in Campidoglio si augura di avere consenso unanime su un'opera che è strategica per la città anche per il consenso che il Movimento 5 Stelle cerca tra i tifosi.

"Le scelte operate armonizzano le spese d'investimento per l'ambiente, per la mobilità su gomma, su ferro e mobilità sostenibile". Questi gli obiettivi del M5S illustrati dalla presidente della commissione Urbanistica Donatella Iorio in Aula durante le dichiarazioni di voto sulla delibera riguardante il pubblico interesse dello Stadio giallorosso.

Altre Notizie