Domenica, 24 Settembre, 2017

Nicky Hayden, condizioni restano gravi. Valentino Rossi: "Forza, siamo tutti con te"

Cesena: emorragia cerebrale per Nicky Hayden Hayden ancora gravissimo, in prognosi riservata a Cesena
Elettra Stolfi | 20 Mag, 2017, 10:37

Le condizioni di Nicky Hayden non sono cambiate: il campione della Honda in Superbike è sempre in condizioni gravissime all'Ospedale Bufalini di Cesera dove è ricoverato nel reparto di Rianimazione da mercoledì pomeriggio, senza che ci sia stato il benchè minimo miglioramento, tale da giustificare un po' di ottimismo. Il pilota americano ha riportato un grave trauma alla testa e al torace.

Questa sera i dottori dell'ospedale romagnolo hanno emesso alle 19.45 un altro puntuale bollettino medico ma non sono emersi, purtroppo, degli elementi nuovi. Ieri, mercoledì 17 maggio, Hayden è stato travolto da un'auto, mentre si allenava in bicicletta a Misano Adriatico, nel Riminese.

Improvvisamente, intorno alle 14, lo schianto contro una Peugeot 206 guidata da un 30enne: il campione del Kentucky ha sfondato il parabrezza, mentre la sua bici è finita in un fosso a fianco della strada.

Intanto Valentino Rossi, sulla sua pagina Facebook, ha pubblicato una lettera all'amico: "E' uno dei migliori amici che ho avuto nel paddock". È il lungo post su Instagram del nove volte campione del mondo dedicato al pilota statunitense, "Siamo stati compagni di squadra con la Honda nel suo anno da rookie, il 2003, quando era un giovane debuttante alla prima esperienza europea". Ma le sue condizioni, oggi, sono ancora molto gravi. Il lungo pensiero via social della leggenda sportiva termina: "Il più bel ricordo che ho di lui però è quando è venuto a darmi la mano dopo la sfortunata gara di Valencia 2015, durante il giro d'onore".

Altre Notizie