Venerdì, 24 Novembre, 2017

Una notte al Museo. A Roma aperti anche Camera e Senato

15052017 Zuchtriegel al pianoforte Credits
Elvia Crecco | 19 Mag, 2017, 22:21

Sabato 20 maggio si svolge la tredicesima Notte europea dei Musei: l'iniziativa, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali in collaborazione con l'International Council of Museums e dal Consiglio d'Europa, prevede un'apertura straordinaria serale al costo simbolico di 1 euro.

Torna, simultaneamente in trenta paesi europei, "La Notte dei Musei, un un invito eccezionale ad visitare musei civici, musei statali e altri spazi espositivi e culturali della città dalle 20.00 alle 2.00".

Tante le città italiane che aderiscono alla Notte dei Musei 2017, lasciando aperte gallerie d'arte, strutture private, accademie, istituzioni straniere e università.

Il programma della Festa dei Musei comprende una serie di eventi. Nata dalla volontà di incentivare la frequentazione dei luoghi della cultura, la Notte dei Musei propone di aprire gratuitamente le porte alla visita delle collezioni anche in fasce orarie non abituali: un'occasione unica per un pubblico nuovo, specialmente di giovani, invitato a scoprire, complice l'atmosfera serale, quello che il ricco patrimonio museale riesce a narrare.

Tutti quelli che prenderanno parte alla Notte dei Musei possono partecipare al contest su Instagram utilizzando l'hashtag #NDMroma17.

"La Battaglia di Anghiari di Leonardo Da Vinci è infatti la vicenda artistica che ha contraddistinto un passaggio epocale nella storia dell'arte - ha spiegato il direttore del Museo della Battaglia e di Anghiari Gabriele Mazzi - e il nuovo allestimento del Museo di Anghiari la tratta finalmente con dovizia di particolari e con grande attenzione verso la divulgazione al grande pubblico". Raccontare l'indicibile dei musei Ruvo di Puglia, Museo Nazionale Jatta Visita guidata - Dal 20 maggio 2017 al 21 maggio 2017 Orario: 10.30 - 13.30; 15.00 - 18.30; 19.00 - 22.45 Sabato 20 Maggio Ore 10:30 - 13:30: "L' INEDITO DEL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO".

Domenica 21 con "Il Patrimonio per/di tutti", dalle ore 9.00 alle 19.00, sarà un giorno di festa dedicato a tutte le categorie di visitatori, che potranno aderire a iniziative ispirate al tema della partecipazione al patrimonio così come promosso dalla Convenzione di Faro del 2005. Sempre a Torino, saranno aperti anche il Planetario e il Museo di Antropologia criminale. La biglietteria rispetterà l'orario 18.30-21.20.

Altre Notizie