Четверг, 14 Декабря, 2017

Open di Francia: negata la wild card a Maria Sharapova

Maria Sharapova al Colosseo Maria Sharapova al Colosseo
Elettra Stolfi | 19 Мая, 2017, 21:00

A parte lo sfortunato episodio che le è costato un brutto infortunio ed il ritiro dalla competizione, è proprio un pessimo periodo per la campionessa russa: infatti, la stessa è stata bocciata anche dalla competizione del Roland Garros con la mancata concessione della wild card, conseguente alla squalifica per doping dalla quale la tennista è rientrata. Dall'altra quelli che ritengono che una squalifica non è come un teorema matematico, per sempre. "Lei è stata fuori un anno e mezzo". La risposta più netta e orgogliosa però ovviamente l'ha data la diretta interessata: "Se questo è il prezzo che devo pagare per risalire - ha scritto su Twitter - io lo pago ogni giorno". Nè parole, giochi o azioni potranno mai fermarmi dal raggiungere i miei sogni.

I biglietti per gli Internazionali BNL d'Italia 2017 sono in esaurimento, chi non è ancora in possesso del tagliando e non vuole perdersi lo spettacolo del torneo di tennis italiano più prestigioso deve perciò affrettarsi.

Ora Maria troverà la Lucic Baroni, che per lei potrebbe essere un osso duro, dopo 18 mesi di sospensione dalle gare. Fra le favorite avanti invece Simona Halep e Venus Williams. La decisione arriva in controtendenza a quanto accaduto a Stoccarda, Madrid e Roma, negando così all'ex numero 1 al mondo di entrare nel tabellone del Roland Garros nonostante la squalifica di quindici mesi per doping dovuta all'uso di Meldonium (sostanza diventata proibita nel tempo).

Viene spontaneo chiedersi non solo se una persona sotto processo per fatti del genere abbia diritto di emettere giudizi morali, ma anche perché la federazione francese non l'abbia sospeso. In ottavi ci sarà anche uno scontro molto interessante fra Juan Martin Del Potro, che superato il giovane inglese Edmund, e Kei Nishikori, vincitore di David Ferrer.

Altre Notizie