Giovedi, 27 Luglio, 2017

"Emendamento in cambio di un Rolex", indagata Simona Vicari

Simona Vicari Simona Vicari
Elvia Crecco | 19 Mag, 2017, 21:41

E' la bufera giudiziaria abbattutasi su Trapani, in piena campagna elettorale.

Morace come hanno accertato gli investigatori gode del forte appoggio del Sottosegretario di Stato al Ministero dei Trasporti, Senatrice Simona Vicari (il cui fratello è anche dipendente della Liberty Lines). Così il procuratore aggiunto di Palermo Dino Petralia ha commentato l'inchiesta che ha portato all'arresto dell'armatore Ettore Morace, il candidato sindaco di Trapani Girolamo Fazio e un funzionario regionale.

Rolex, ancora lui: lo stesso che fece rotolare la testa dell'allora ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi.

Secondo quanto trapelato e riportato dalle agenzie di stampa, in cambio di un Rolex datole proprio dall'imprenditore Morace, la Vicari avrebbe presentato un emendamento che abbassava dal 10 al 4% l'Iva sui trasporti marittimi, determinando un risparmio di milioni di euro per la società di Morace.

Per il governatore Crocetta, invece, l'accusa è di concorso in corruzione. "Sono molto sereno e se ci dovesse essere un invito a comparire che non ho ricevuto perché sono in viaggio sarò lieto di riferire ai magistrati notizie utili alle indagini", ha detto all'Ansa Crocetta. Avrebbe ottenuto da Morace, tramite l'intercessione di Montalto, una liquidazione superiore a quello che le spettava dopo la fine del rapporto con "Siremar s.p.a.", società acquistata dall'armatore. L'avviso di garanzia le è stato da poco notificato.

I regali del resto sarebbero stati un'abitudine dell'armatore. In cambio il deputato e il funzionario ricevevano assunzioni di persone da loro segnalate nelle imprese di Morace, e Fazio anche l'uso di una Mercedes e biglietti navali. Il primo fa riferimento alle pressioni su un deputato per stoppare una nomina non gradita a Morace; il secondo al ruolo esercitato per il varo di una norma conveniente al patron di Liberty Lines che "ha fatto consegnare a Simona Vicari un Rolex del valore di circa 5800 euro". Il procuratore di Palermo Francesco Lo Voi ha sottolineato la rapidità con cui anche l'ufficio dei gip si è mosso e la novità di due comandi provinciali dell'Arma, Palermo e Trapani, che hanno lavorato insieme.

Altre Notizie