Mercoledì, 28 Giugno, 2017

Video, Bonucci chiede la maglia a Leo Messi e Chiellini lo rimprovera

Tanti auguri a...Maurizio Schincaglia l'uomo del settore giovanile Tanti auguri a...Maurizio Schincaglia l'uomo del settore giovanile
Elettra Stolfi | 21 Aprile, 2017, 19:39

Il triplete, adesso, è "solo" una questione di testa.

Top&Flop Champions, CR7 a 101, capolavoro Allegri. Chiellini lo ha richiamato all'attenzione. Queste le sue parole: "Fare un'impresa come quella dei 180 minuti contro il Barcellona, senza mai realmente soffrire contro una tra le due-tre squadre migliori al mondo, fa si che oggi questa squadra possa ambire al traguardo più importante, che è quello della Champions League".

E' Bonucci ha portarsi a casa la maglia dell'attaccante argentino. "Ci tenevo a portare la maglietta di Messi nella mia collezione privata - spiega Bonucci -: è un cimelio che sicuramente farà piacere a mio figlio Lorenzo, che è un amante del calcio".

A pochissimi secondi dalla fine della partita di ritorno dei quarti contro il Barcellona, con ormai la qualificazione in tasca, i due compagni di squadra sono stati protagonisti di un piccolo screzio. È aumentata la consapevolezza in noi stessi, sappiamo che per fare grandi risultati serve una grande fase difensiva alternata ad una fase offensiva con grande cinismo e lucidità da parte degli attaccanti.

Il difensore bianconero Leonardo Bonucci si è avvicinato a Lionel Messi e gli ha chiesto di poter scambiare al termine della gara la maglia, ad interrompere però il dialogo tra i due è intervenuto Giorgio Chiellini che ha rimproverato il compagno di squadra per essersi distratto.

Un "rimprovero" che non è passato inosservato, ma che però lo stesso Bonucci ha voluto chiarire a Sky Sport: "Più di una volta ci siamo toccati, abbracciati, incitati, "schiaffeggiati" per tenere alta la pressione, in una partita in cui serviva mantenerla tale per 95 minuti. In quel caso mi ha semplicemente dato un 'cazzotto' per caricarmi, perché avevamo preso una punizione a favore al 90′ ed entrambi viviamo di adrenalina", ha concluso Bonucci.

Altre Notizie