Giovedi, 17 Agosto, 2017

Nuovo sondaggio, Macron stacca di due punti Marine Le Pen

Attentato Parigi: adesso la Le Pen può vincere le elezioni in Francia? Focus Francia. Sprint per l'Eliseo: Obama con Macron, Brigitte Bardot con Le Pen
Rufina Vignone | 21 Aprile, 2017, 18:55

A 72 ore dall'apertura delle urne, l'esito del voto è ancora decisamente incerto.

"Domenica? Sarò al secondo turno". Per molti anni è stato tra i più fidati collaboratori del presidente della Repubblica François Hollande, ha ricoperto la carica di segretario generale aggiunto dell'Eliseo e, dal 2014 al 2016, di ministro dell'Economia, dell'Industria e del Digitale.

La Francia è l'esempio perfetto di come si stia trasformando il neoliberismo, cercando una nuova politica economica che passa dalla finanziarizzazione dell'economia e si fonda sullo sfruttamento e sull'erosione dei diritti sociali e di cittadinanza. Ai favoriti Macron e Le Pen, infatti, si potrebbero aggiungere Mélenchon e Fillon (che nonostante le questioni legali sembra aver riguadagnato terreno). Ma se i repubblicani sono vittima soprattutto degli scandali che hanno travolto il suo candidato François Fillon, l'auto-distruzione dei socialisti è davvero notevole. "Tutti si rendono conto che non la possiamo perdere".

Se votassero solo i giovani con meno di 35 anni non ci sarebbe storia: il ballottaggio sarebbe tra Mélenchon (27%) e Macron (26%) con il candidato del centrodestra, Fillon, fermo al 9%. Lotta contro le filiere jihadiste: decadimento della nazionalità francese, espulsione e interdizione dal territorio per tutti coloro che hanno una doppia nazionalità e sono legati a una filiera jihadista. E i candidati sospendono la campagna elettorale alla vigilia del voto. Tuttavia, per tentare di anticipare cosa succederà in Francia il 23 aprile e il 7 maggio, può essere utile guardare al mondo inglese delle scommesse, popolato di gente che dovendo investire il proprio denaro nelle previsioni, tende ad essere più riflessiva e cauta nell'analizzare un evento elettorale rispetto al semplice cittadino interpellato al telefono da un sondaggista. Se per ipotesi al ballottaggio dovessero andare Fillon e Macron, gli scommettitori punterebbero il loro denaro sulla vittoria di quest'ultimo. Un nuovo clamoroso attentato, infatti, potrebbe provocare emozioni su scala nazionale che probabilmente potrebbero influenzare l'elettorato inducendolo a propendere per un candidato "forte", e in tal caso la Le Pen potrebbe veder crescere i suoi consensi.

Felk ha anche dichiarato che nei giorni delle elezioni verranno impiegati oltre 50mila tra poliziotti e soldati in funzione antiterrorismo. "Faremo il massimo per garantire la sicurezza durante questo grande evento" ha affermato il ministro, ricordando che la Francia è ancora in stato di emergenza dopo gli attentati in serie del 2015 e 2016.

Altre Notizie