Venerdì, 26 Mag, 2017

Montecarlo: Murray ko, cede in tre set a Ramos Vinolas

Monte Carlo anche Lorenzi ko l'azzurro cede al francese Pouille Monte Carlo anche Lorenzi ko l'azzurro cede al francese Pouille
Elettra Stolfi | 20 Aprile, 2017, 17:35

Berdych ha vinto in 3 set perdendo il primo 3-6, ma imponendosi nei successivi due. Qui accade l'imponderabile, talmente assurdo da non poter essere spiegato semplicemente con qualche guaio muscolare che Murray, come un po' troppo spesso gli accade nei momenti di flessione, mostra di accusare sul finale.

L'uruguaiano infatti non ha concesso alcuna palla break durante tutto l'incontro, ha strappato il servizio allo svizzero all'inizio di entrambi i set e ha gestito molto bene i propri turni di battuta, assicurandosi una vittoria certamente meritata che lo proietta verso un quarto di finale contro Lucas Pouille (vittorioso quasi senza giocare dopo il ritiro di Adrien Mannarino sul 3-0 del primo set) collocato nella parte alta di un tabellone monegasco che adesso è sicuramente molto aperta. Lo scozzese disinnesca due pericolose palle break nel game successivo e mantiene il servizio, evitando all'avversario di passare in vantaggio. Stan Wawrinka, terza testa di serie del torneo, senza impegnarsi più di tanto, e per questo concedendo un set più del dovuto, ha superato 6-4 4-6 6-2 il ceco Jiri Vesely, n.54 Atp, che l'anno scorso proprio nel Principato aveva matato al primo turno Nova Djokovic. In ottavi lo attende il non irresistibile Ramos, poi uno fra Berdych e Cilic, in semi teoricamente avrebbe Wawrinka, può anche sognare di fare il colpaccio in un Masters 1000 in cui non ha mai avuto troppa fortuna.

Altre Notizie