Martedì, 25 Aprile, 2017

Google installerà su Chrome un sistema per bloccare la pubblicità

Google, un adblocker per Chrome? Chrome 58 in download su Windows, macOS e Linux
Carmela Zoppi | 20 Aprile, 2017, 21:18

Data la posizione di Google sul mercato della pubblicità online, l'adblocker della Grande G potrebbe essere tarato per operare solo su certi tipi di ad ritenuti non accettabili sulla base di standard che si stanno formalizzando sul mercato di settore o pensato per agire integralmente sui siti che ospitano inserzioni non conformi, così da incoraggiarli a cambiare prospettiva a favore di una offerta pubblicitaria più tollerabile e accettata dall'utente. Maggiori informazioni potrebbero arrivare durante l'I/O 2017.

La notizia non è ancora ufficiale ma a riportarla è il Wall Street Journal, stiamo parlando del fatto che Chrome, che tra l'altro oggi si aggiorna alla versione 58, a breve potrebbe integrare su desktop e mobile il blocco delle pubblicità, funzionalità che solitamente richiede un'estensione.

Il gigante internet, precisa il quotidiano, non ha voluto commentare queste indiscrezioni.

Si tratta di annunci pop-up, video in autoplay e quelli che sono noti come annunci prestitial, che spesso vengono visualizzati a tutto schermo prima di poter accedere al sito web desiderato.

Sempre a detta del report, Google potrebbe presentare questo particolare ad-blocker già nelle prossime settimane, per cui i lavori potrebbero essere quasi ultimati.

L'obiettivo di Google è chiaro: ridurre l'uso di piattaforme di annunci alternative alla propria e punire i siti che non garantiscano agli utenti un'esperienza di navigazione piacevole.

Il peso della mossa è evidente se si considera la diffusione di Chrome. Eppure Google starebbe per dotare Chrome di una funzionalità capace di bloccare gli annunci pubblicitari.

Altre Notizie