Martedì, 22 Agosto, 2017

Fast & Furious 8 arriva nelle sale italiane, ecco due nuove clip

Portoferraio, al cinema Nello Santi 'Fast and Furious 8'
Irmina Pasquarelli | 20 Aprile, 2017, 10:50

Alla fine di Fast & Furious 7 tutti quanti erano commossi per l'addio, definitivo, a Paul Walker.

Un'escalation capace di portare la saga da un incasso di 200 milioni di dollari con il primo, fino alla strabiliante cifra di un miliardo e mezzo globali con Fast & Furious 7, ad oggi il sesto maggiore incasso nella storia del cinema.

Fast & Furious 8, diretto da F. Gary Gray, rinnova l'ormai tradizionale formula di film di "guardie e ladri" noncurante del fatto che sia il capitolo numero otto di un franchise sì di successo, ma nato nel lontano 2001 per mano di Rob Cohen.

Ora che Dom e Letty sono in luna di miele e Brian e Mia si sono ritirati-ed il resto del gruppo è stato esonerato-il team giramondo ha trovato una parvenza di vita normale. Tutto (e sempre) nel nome della famiglia. Poi, l'arrivo di una nuova cattiva, Cipher, impersonata dalla stupenda Charlize Theron, costringerà Toretto a tornare e, addirittura, mettersi contro i vecchi amici.

Il capitolo ottavo della saga, come tradizione vuole, parte subito col botto mostrando una corsa frenetica per le strade di Cuba tra Dom, alla guida di un catorcio sgangherato, e il campione imbattuto della città.

L'aspetto più interessante è però che il mercato statunitense si conferma sempre meno rilevante per le sorti commerciali dei blockbuster a stelle e strisce. Aveva una figlia di nome Meadow nata nel 1998, avuta da una relazione con l'ex fidanzata Rebecca Soteros, che ha vissuto con la madre alle Hawaii per 13 anni e poi si trasferì in California per vivere con il padre nel 2011.

Fast & Furious 8 rinnova la formula da heist movie dei capitoli precedenti.

Altre Notizie