Martedì, 19 Giugno, 2018

Better Call Saul: la terza stagione ha una data di uscita

Better Call Saul Better Call Saul: la terza stagione ha una data di uscita
Zaira Scannapieco | 16 Gennaio, 2017, 20:54

"Devo ricordarmi che il mio personaggio, al tempo del racconto, è ancora immaturo". Sta cercando la sua strada... sono così contento di tornare.

Nel corso della promozione al press tour invernale della Television Critics Association di SuperMansion, la serie di Crackle del quale è produttore esecutivo e cui offre la sua voce come doppiatore, Bryan Cranston ha raccontato di quanto ami Better Call Saul - la serie prequel di Breaking Bad con Bob Odenkirk - e del fatto che già diverse volte gli sia stato chiesto di dirigerne un episodio.

Come sappiamo le vicende si svolgono due anni dopo i fatti narrati in Breaking Bad, Saul Goodman lavora come commesso pasticciere in un negozio di Cinnabon, sotto falsa identità, in un centro commerciale.

Better Call Saul: la terza stagione ha una data di uscita

Senza dubbio Fring sarà centrale nella narrativa della terza stagione di Better Call Saul, che tornerà in onda con la sua terza stagione ad Aprile, sempre su AMC. Il personaggio di Breaking Bad interpretato dal mitico Gianfranco Esposito, probabilmente uno dei migliori cattivi in assoluto mai comparsi in una serie tv, prenderà parte alla terza stagione del bellissimo spin-off creato da Vince Gilligan e Peter Gould, in onda negli Stati Uniti su AMC e disponibile in Italia su Netflix. Vince mi ha descritto un personaggio molto diverso, un uomo alla ricerca di vendetta, che sta ancora costruendo il suo business.

In più è arrivata la conferma dallo stesso Esposito che ha postato su Twitter un nuovo video promozionale di Los Pollos Hermanos, la catena di fast-food usata da Fring come copertura per il suo traffico di droga, qui presentata come il classico ristorante per famiglie dove ci si sente subito a casa. Scrivete cosa ne pensate nei commenti!

Altre Notizie