Domenica, 04 Dicembre, 2016

Biglietti dei Coldplay, SIAE vince il ricorso contro Live Nation

Seatwave Seatwave
Zaira Scannapieco | 02 Dicembre, 2016, 12:51

Senza contare altri "acquistati sul mercato primario online da Seatwave, Ticketbis e Viagogo tramite programmi informatici in grado di aggirare il limite massimo di biglietti venduti a ciascun consumatore finale". Ieri, il Tribunale di Roma ha accolto il ricorso della Siae. Senza contare il pagamento delle spese processuali a SIAE e a Federconsumatori.

Una polemica cui aveva fatto seguito il ricorso SIAE e Federconsumatori presso il Tribunale Civile di Roma, per denunciare un bagarinaggio online secondo l'acc usa alimentato dalla stessa società organizzatrice dell'evento (nello specifico Live Nation).

"Siamo molto soddisfatti dell'esito positivo del ricorso". Si tratta di un passo importante nella lotta al secondary ticketing, sia per i consumatori, che per tutti gli autori e tutti i titolari del diritto dAutore e per coloro che operano nel settore”, commenta Gaetano Blandini, Direttore Generale di SIAE.

"Ma la decisione del Tribunale apre anche un altro scenario - prosegue Rienzi - Il principio ribadito dai giudici per il concerto dei Coldplay a Milano, infatti, vale per tutte le situazioni analoghe: questo vuol dire che deve essere da subito inibita la vendita a prezzi maggiorati di biglietti per spettacoli ed eventi attraverso i siti di secondary ticketing".

Altre Notizie