Mercoledì, 25 Aprile, 2018

Strage di Cornigliano, celebrati i funerali del poliziotto e della sua famiglia

Le vittime di Mauro Agros Le vittime di Mauro Agros
Remigio Civitarese | 06 Novembre, 2016, 08:20

Domani alle 16.30 presso la Chiesa dell'Istituto Calasanzio di Cornigliano, è prevista la celebrazione dei funerali delle vittime della tragedia famigliare di mercoledì scorso, quando l'agente di polizia Mauro Agrosì ha ucciso la moglie Rosanna Prete e le figlie Martina e Giada, prima di telefonare al 113 e quindi suicidarsi.

Sotto la lente degli investigatori anche il giorno in cui Agrosì ha deciso di uccidere la famiglia e poi togliersi la vita: quella mattina doveva rientrare a lavoro dopo una lunga convalescenza per una operazione al ginocchio.

Proprio un post scritto dalla 14enne sulla sua pagina Facebook poche ore prima della strage ora è al vaglio degli inquirenti per cercare di capire se si riferisse alla sua famiglia o era un semplice sfogo di una adolescente. Per non fare sentire i colpi di pistola ha coperto l'arma con un cuscino, ottenendo un effetto silenziatore. Secondo il medico curante l'uomo non era malato né aveva mai manifestato sintomi di stress.

Intanto, proseguono le indagini e si scava nella vita del poliziotto. Nel mirino in particolare eventuali debiti di gioco.

Altre Notizie