Sabato, 26 Mag, 2018

Germania, motonautica: morto in incidente campione del mondo Massimo Rossi

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE
Elvia Crecco | 03 Ottobre, 2016, 06:39

(LaPresse) E' morto durante una gara a 24 anni il campione di motonautica Massimo Joe Rossi.Il gravissimo incidente è avvenuto in Germania domenica, a Traben-Trarbach, sul circuito lungo il fiume Mosella.

Il fatale incidente è avvenuto a Traben-Trarbach, non lontano da Treviri e Francoforte. Il campione Rossi ha perso il controllo del suo mezzo, finendo dapprima verso riva e poi contro un albero. A nulla sono valsi i soccorsi, Rossi è morto sul luogo dell'incidente. Era nato a Legnano ma viveva a San Bellino, in Polesine.

"Una morte assurda - sono le parole del presidente FIM Vincenzo Iaconianni - quel circuito lo conoscono tutti e tutti sanno quanto sia pericoloso". Il pilota italiano, che quest'anno correva con licenza tedesca, era del 1992. L'uomo, nell'intervista rilasciata poco dopo l'incidente, aggiunge anche che "la manifestazione nella quale è avvenuto l'incidente si chiama Traben Trabach e si svolge in un circuito la cui larghezza rappresenta meno della metà del minimo consentito in Italia". Da anni viene definito molto pericoloso, e per questo Iaconianni spiega che "abbiamo protestato mille volte per la pericolosità di quella gara, nessuno ci ha mai dato retta. Ci sono dei circuiti dove non si dovrebbe mai correre, e sono tutti all'estero: non in Italia siamo all'avanguardia per la sicurezza, purtroppo quando i nostri piloti vanno all'estero finiscono nelle mani dei macellai".

Altre Notizie