Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Agliana, padre disabile uccide il figlio di 52 anni

I carabinieri sul luogo dell'omicidio I carabinieri sul luogo dell'omicidio ad Agliana
Elvia Crecco | 21 Settembre, 2016, 13:12

Carabinieri e volontari della Misericordia sul posto.

Sembra che un mezzo della Misericordia abbia trasportato nella caserma dei carabinieri un anziano disabile in carrozzina per essere ascoltato su quanto accaduto. Ad ucciderlo è stato il padre, probabilmente al culmine di un litigio.

Il magistrato Linda Gambassi con
Il magistrato Linda Gambassi con i carabinieri davanti all'abitazione dell'omicidio

La dinamica dell'omicidio è al vaglio degli investigatori che hanno sequestrato una pistola ed un bossolo trovati accanto al cadavere del cinquantaduenne ucciso. Giovanni Vecchio, 52 anni, di Agliana nel Pistoiese è morto poco dopo le 9 del mattino. Il figlio che ha assistito all'omicidio era uscito da poco di carcere: la lite sarebbe stata riguardo alla nuova convivenza a tre nella casa di via Guido Rossa.

Giuseppe Vecchio è originario di Limbadi in provincia di Vibo Valentia e si è trasferito ad Agliana, dove sono nati i figli, tantissimi anni fa.

Altre Notizie